Una grande Oxygen Orange1 stende Montebelluna

banner_

Recupero della 22° giornata di Serie C Gold, Orange1 vs Montebelluna. Doveva essere uno scontro fondamentale in chiave salvezza, servivano 2 punti ad ogni costo per non dire addio alle speranze di raggiungere i playout, ma i ragazzi di Coach Papi hanno saputo fare di meglio, ribaltando addirittura la differenza canestri della gara di andata, dal -26 al +32 del ritorno.
Sin dai primi minuti del match i Blu-argento mostrano un’intensità maggiore rispetto ai Trevigiani, una volontà di raggiungere l’obiettivo che si tramuta in difesa, palle recuperate e rimbalzi. Subito 14-4 al 5’ guidati dall’ottimo avvio del veterano Gallea (22+12 alla sirena finale), i giovani guerrieri prendono fiducia e le percentuali da oltre l’arco ne traggono profitto. Si va al riposo sul 48-27.
Inizio terzo quarto Montebelluna prova a reagire, ma le bombe di Izzo (7/13 per lui con 25 punti a referto) e Bargnesi ricacciano indietro gli ospiti. Filoni cancella dal campo Ciman, il principale terminale offensivo della squadra di Coach Rebellato, dando energia a tutta la squadra che con una prova difensiva di grande spessore tiene gli ospiti a soli 11 punti nell’ultimo periodo, sui 55 totali.
Finisce 87-55 per i padroni di casa, una partita divertente ed esaltante, 5° successo stagionale, e per la prima volta quest’anno Oxygen si ritrova con 2 squadre alle spalle e la possibilità, Sabato in trasferta, di raggiungere Codroipo al 13esimo posto in classifica.

Servirà un’altra prova ad alta intensità per espugnare il campo dei Friulani e fare un altro passo avanti verso la salvezza.

#oxygenorange1basket
#oxygenized

 

banner_2