Resoconto dal mondo Oxygen Orange1

banner_

 

Oxygen Orange1 esce con le ossa rotte da Montebelluna, il punteggio finale (74-48) non lascia spazio ad alcuna recriminazione ed è lo specchio di un match cominciato male e mai rimesso sui binari giusti!
Con un attacco sottotono e una difesa che subisce costantemente gli 1 contro 1 delle guardie del Montebelluna i blu-argento partono con un pesante 12-1 che li costringe sin dal primo quarto a rincorrere. Il veterano Gallea si dimostra sottotono e Papi si affida a Gajic e Bargnesi per risollevare la scarsa vena offensiva, riuscendo a chiudere il primo tempo sul 35-22 per i padroni di casa.
Il terzo quarto ribadisce le difficoltà dei primi 20 minuti, troppe penetrazioni al ferro che aprono scarichi comodi nel pitturato e fuori dall’arco, il divario si amplia, l’ultimo quarto è di amministrazione per la compagine trevigiana, fino al 74-48 finale.
Restiamo fermi a due punti al pari di Dueville e Jadran Trieste, pronti a riscattarci contro Codroipo domenica prossima al Palangarano.

Oxygen orange1 basket

Intanto l’Under18 esce vittoriosa dalla trasferta di Venerdì scorso a San Vendemiano con un comodo 71-91 e ora si dovrà preparare per il Big Match di questa settimana contro la temibile Aquila Trento (Giovedì sera in “casa” a Padova) con cui vogliamo contenderci il primo posto nel girone!
Per completare il quadro delle squadre Eccellenza Oxygen Orange1, duplice successo ieri mattina per U16 e U14 rispettivamente contro la Scaligera Verona (61-76 per la compagine guidata da Coach Napolitano) e la Pallacanestro Istrana (89-80 per i nostri giovanissimi), mentre la nostra squadra U15 ha perso Sabato pomeriggio contro il Petrarca Padova col punteggio di 79-85.

 

#oxygenorange1basket
#oxygenized

 

banner_2