Orange1 si difende con le unghie!

banner_

Con la disfatta di Trieste ormai alle spalle è stato un Weekend a luci e ombre per Oxygen, che perde in serie C Gold tra le mura amiche col punteggio di 72-87 contro la capolista Falconstar Monfalcone, ma la luce è data da una prestazione intensa e convincente dei ragazzi guidati da Papi, che lottano per tutti i 4 quarti contro una delle squadre più in palla del girone.

Dietro la prova di Gallea (27+12 per il veterano) è da sottolineare la buona partita dell’Aretino Tersillo (classe ‘01) che infila 12 punti con 5/6 dal campo, polveri bagnate per Bargnesi (0/11 da oltre l’arco) che guida comunque con lucidità la squadra.

Le ottime prestazioni del Playmaker Scutiero e del Lungo Skerbec consegnano a Monfalcone la vittoria, facendo valere tutta l’esperienza e il mestiere e tirando con percentuali migliori dei Blu-argento sia da due punti che da tre punti.

Luci arrivano anche dall’under16 Eccellenza che regola nella mattinata di ieri i Giants di Marghera col punteggio di 78-69 (sempre sopra anche di 20 lunghezze), mantenendo la vetta e l’imbattibilità in campionato al pari di Umana Reyer Venezia e Piani Bolzano.

Ombre dall’under15 Eccellenza che perde 65-72 a Mestre contro il Leoncino e porta il bilancio a 2 sconfitte e 1 vittoria, senza mai riuscire a trovare continuità offensiva, tirando con pessime percentuali da fuori area e perdendo troppi palloni con superficialità.

Giovedì sarà la volta di ospitare (sul campo casalingo di Padova) la Virtus Padova per l’U18 in una sorta di derby vista la collaborazione con la Unione Basket Padova.

#oxygenorange1basket
#oxygenized

banner_2