Una Tenace Oxygen Orange1 cede a Trieste e si prepara a difendere il fortino!

banner_

Giovani, ma pieni di coraggio, così i guerrieri in Blu-argento scendono in campo a Trieste, sul campo dello Jadran.

Con la faccia tosta propria della loro età, ma mettendo sul parquet una fisicità e combattività sorprendente che tiene il confronto contro un quintetto esperto e duro come quello guidato dal talento di Ban Borut. La partita comincia subito ad alto ritmo e i padroni di casa vogliono fare la partita cercando tiri in transizione o sfruttando il gioco vicino a canestro, ma Oxygen risponde ad ogni assalto con i canestri di Filoni (18 a fine gara) e i rimbalzi di Da Campo e Agbamu (5 e 7 rispettivamente) riuscendo a chiudere la prima metà sopra di 2 sul 31-33.
Nel terzo quarto lo Jadran alza i toni in difesa aumentando la fisicità e chiudendo l’area pitturata, affidandosi nell’altra metà campo al grande arsenale offensivo di Ban (20 punti per lui); Oxygen commette l’errore di affidarsi troppo alle soluzioni dalla lunga distanza pur non essendo in serata di grazia (4/23 dall’arco) e si ferma a quota 50 punti, ma il lato positivo è il fronte difensivo dove Trieste viene tenuta a soli 63 punti.

Si torna a casa a mani vuote, ma con ottimi segnali, compattezza difensiva, nessun timore di lottare contro “uomini cresciuti”, tutti valori da portare avanti nei prossimi impegni, soprattutto perché il calendario è come sempre fitto:

Martedì Big Match nel campionato Under18 Eccellenza al Palangarano (ore 19.30), arriva la Reyer Venezia, in palio il primo posto del girone “ECRU” visto che ambedue le formazioni sono ancora imbattute con 4 vittorie su 4.

Mercoledì turno infrasettimanale casalingo nel campionato di Serie C Gold, ospite il Montebelluna (Palangarano, Ore 19.30) che si presenta con un ottimo bilancio di 3 vinte e 2 perse, mentre Oxygen è solo 2 punti indietro. Tempo di aggancio e servirà una grande prestazione di squadra per farlo!

Nel weekend sono arrivate anche le vittorie per la U15 in casa della Reyer (57-76) che mantiene così l’imbattibilità, e per la U16 in casa della Scaligera Verona (37-77).

#oxygenorangebasket
#oxygenized

 

banner_2