Orange1 Basket: Vice-Campioni d’Italia Under15 e pronti ad assaltare l’Europa Under20!

banner_

Una stagione in crescendo per gli Under 15 Oxygen Orange1 che vede la prima sconfitta del 2018 arrivare solo nella Finale Scudetto disputata Domenica scorsa.

La Stella Azzurra del trio Spagnolo-Nzosa-Motta la spunta solo nel finale della gara. Una partita intensa e tirata che testimonia la tenacia del gruppo guidato da Coach Gallea e dal suo Assistente Neri, partiti non senza difficoltà e capaci di reagire sino al +1 di fine terzo quarto.
Il girone da imbattuti e un Quarto di Finale al cardiopalma vinto di un solo punto contro il Petrarca Padova ci ha proiettato tra le prime 4. La semifinale ci ha poi messo davanti la fortissima HSC Roma, che aveva fatto fuori una delle favorite, la EA7 Olimpia Milano.
L’altra semifinale è Brescia-Stella Azzurra dove la squadra di Roma supera agilmente una comunque coriacea avversaria.
La Finale è bellissima e nonostante la sconfitta i Blu-Argento ne escono ugualmente vincitori.
Bravi tutti i membri del roster: Agbamu, Bertossi, Campagnolo, Comunello, Dalla Valle, Mabilia, Massa, Memminger, Nnabuife, Ojo, Pavin, Piotto, Surugiu, Tasca e Valente.

Terminata una Finale nazionale ci si appresta ad affrontarne un’altra, quella Under 18 a Montecatini Terme… Ma prima si parte alla volta di Levice, Slovacchia, per le Super Finals EYBL categoria Under20, che noi affronteremo sotto annata coi nostri U18.
Da Giovedì a Sabato la Orange1 Basket sarà impegnata nel prestigioso evento che comprende tutte le vincitrici dei diversi Stage per coronare i Campioni Europei della European Youth Basketball League, Central Europe.

Immagine
Le contendenti saranno: Alba Fehervar (Ungheria), Rosa Radom (Polonia), Georgia Tbilisi (Georgia) e i padroni di casa del SBK Junior Levice (Slovacchia).
Sarà un percorso impegnativo per i ragazzi di Coach Papi, il quale, coadiuvato dal preparatore fisico Jacopo Mulinacci, avrà il duro compito di gestire le energie di tutti gli effettivi che saranno chiamati a disputare 10 partite in altrettanti giorni insieme a parecchie centinaia di chilometri di trasferta per arrivare in fondo alle 2 manifestazioni. Infatti, una volta tornati dalla trasferta Internazionale, 24 ore di riposo e si ripartirà alla volta della città Toscana, sede delle Finali Nazionali Under18.

Un Tour de Force che è una coerente immagine di quello che è Oxygen Orange1 Basket. Fare Sport mettendosi alla prova ogni giorno, raggiungere tutti gli obiettivi possibili, che sia scuola o che sia sport senza aggirare la fatica! Forza Ragazzi!

#oxygenorange1basket
#eybl2018
#fn2018

banner_2